martedì 22 aprile 2014

Involtini delizia

Miei cari amici, dopo i bagordi di Pasqua, è necessario rimettersi in ...riga!! Per i dolci c'è tempo, tra uova e colombe ce ne è ancora da consumare!!!
Dunque, cominciamo con un secondo gustoso: involtini di petto di pollo (se preferite tacchino).
Li preparo sempre con piacere perchè, il filetto di pollo, al naturale, non mi piace granchè. Quella che vi propongo è una ricettina di un vecchio libricino di cucina, ormai ingiallito dal tempo.

Ingredienti per 4 persone
  • 4 fettine di pollo (battute e non spesse)
  • 2 fette grandi di prosciutto cotto (che dividerete a metà)
  • 4 fette di scamorza o formaggio a fette a piacere
  • poco brodo di dado
  • poco olio
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • 4 carciofini sott'olio (facoltativi)
  • sale e pepe q.b.
  • foglie di salvia (facoltative)
  • poca farina
Procedimento
Disponete su ogni fetta di carne, ben appiattita, le fettine di scamorza, il prosciutto e i carciofini (a me non piacciono), insaporitele col sale e il pepe, avvolgetele, fermatele con uno stuzzicadenti in cui infilerete alcune foglie di salvia.


Passate gli involtini in poca farina (serve a dorarli meglio) e
rosolateli in una padella con un giro d'olio (se preferite, anche burro). Versate ora il vino, appena sarà evaporato unite un mestolo di brodo caldo. Cuocete per circa 20 minuti a fuoco medio, coperto.
L'idea in più: servitelo con una vellutata di piselli o una purea di patate e diventerà piatto unico!!
Involtini delizia
Buon appetito.

2 commenti:

  1. Una delizia davvero mia cara! Bella idea e grazie
    Mary

    RispondiElimina